Raoul Bova a ruota libera su Rocio: "La invidio..."

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales stanno insieme da ormai tanto tempo. I due interpreti, di recente, hanno pure girato una serie tv insieme dal titolo Giustizia per Tutti, che sarà trasmessa da domani, 18 maggio per tre prime serate sulla rete ammiraglia del gruppo Mediaset. La coppia ha rilasciato un’intervista al magazine Tv Sorrisi e Canzoni nella quale la showgirl iberica ha spiegato il suo pensiero in merito al ruolo del compagno nella fiction Don Matteo, mentre Raoul ha commentato l'esperienza di Rocio a Le Iene. Non sono mancate anche dichiarazioni in merito alla loro vita privata, soprattutto quando si sono trovati a lavorare fianco a fianco per un prodotto di finzione. Attualmente stanno portando avanti diversi progetti professionali. Il 50enne è il nuovo prete di Spoleto, Don Massimo, che ha preso il posto del Don Matteo di Terence Hill: possiamo vederlo in onda ogni giovedì sul primo polo televisivo italiano.

“Sono fiera di lui. È stato coraggioso, ci ha creduto e ha superato le mie aspettative”, queste le parole della Morales sul ruolo impegnativo svolto da Raoul. L'attore, dal canto suo, ha speso delle parole sull’avventura della giovane compagna come presentatrice. Rocio ha infatti condotto un appuntamento dello show investigativo a ottobre dell'anno scorso, affiancata da Nicola Savino. “Ammiro tantissimo la sua velocità nel passare dal ruolo di attrice a quello di conduttrice. Le invidio anche un po’ la versatilità: ha fatto Sanremo, sarà la madrina della Mostra del Cinema di Venezia, è brava in tutto”. La coppia ha discusso a lungo riguardo l'esperienza in comune davanti alle telecamere di Giustizia per Tutti, serie in cui vestono i panni, rispettivamente, del foto reporter Roberto Beltrami e dell’avvocatessa Victoria Bonetto. Secondo quanto si percepisce, i due sono stati felici di condividere anche il lavoro, per una volta. “Il segreto nella nostra coppia è condividere l’impegno, anche nei progetti in comune come questo”, ha spiegato l'iberica.

Proprio lei ha anche mostrato con degli esempi in cosa incappa quando recita con il suo lui: “Ognuno studia per conto suo, ognuno ha il suo camper. Poi, certo, sul set essere una coppia aiuta. Ci potevamo permettere di scherzare tra noi. Oppure dirci: ‘ma come ti sei pettinato?’ o ‘che cavolo di camicetta hai messo?'”. In sostanza, Rocio e Raoul sono riusciti ad affrontare con ottimi riscontri la sfida di lavorare assieme, facendo in modo anche di ritagliarsi il proprio spazio. I due, legati dal 2011, hanno due figlie chiamate Luna e Alma, venute al mondo l'una nel 2015 e l'altra nel 2018. Gli attori, che si sono conosciuti girando Immaturi – Il Viaggio, si sono mostrati nel corso della chiacchierata innamoratissimi, dedicandosi tenere parole vicendevolmente. Le indiscrezioni su un loro ipotetico allontanamento, diffusesi a dicembre scorso, sembrano del tutto infondate.

LEGGI ANCHE: Heather Parisi spiazza i fan: "Ero inseguita in continuazione..."