Mercedesz Henger, parla l'ex Lucas Peracchi: “Questa macchia forse l’avrò per tutta la vita.”

Di recente Lucas Peracchi è tornato a far parlare di sé. A fornire enorme visibilità all'ex volto di Uomini e Donne è stata la sua ex fidanzata, Mercedesz Henger, figlia della più celebre Eva. L'italo ungherese è attualmente naufraga dell'edizione in corso de L'Isola dei Famosi, reality cui aveva già partecipato 6 anni fa. In effetti, è stato proprio grazie al format honduregno che l'attrice ha potuto avere un confronto con sua madre, con cui è riuscita a riappacificarsi. Peracchi, qualche ora fa, si è sbottonato in merito all'influencer e passata compagna, non risparmiandosi da pesanti critiche e accuse. In primo luogo, l'uomo chiarisce la fine della storia con la concorrente dello show di Ilary Blasi: “Se Mercedesz era fidanzata prima dell’Isola? Io per quanto ne so era fidanzata, però ci tengo a precisare che non la vedo da un anno. Non sono nemmeno più riuscito a mettermi in contatto con lei anche per altre cose, purtroppo non l’ho più vista e quindi non ho la certezza che fosse davvero fidanzata”.

Successivamente lancia una frecciata a Mercedesz: “Detto ciò se fosse vero non mi stupirei. Se era davvero innamorata e adesso si è presa di un altro la cosa non mi stupisce, perché l’ha fatto anche con me. Mi ha lasciato e dopo 1 mese era in vacanza a Santorini con un altro”. Oltre a ciò, il personal trainer dice qualcosa anche su Eva, la madre della ex: “Sono contentissimo comunque che lei e sua madre si siano riappacificate. Sono un ragazzo con dei valori e la famiglia viene prima di tutto. I problemi tra madre e figli vanno sempre risolti. Anzi, io ho sempre spinto Mercedesz a ritrovare un rapporto con la madre, anche se ad Eva non ero molto simpatico (e la cosa era reciproca). Vederle in pace però mi ha fatto piacere. Vorrei però ricordare che io ho preso due anni di insulti gratuitamente, ho perso tanti lavori e occasioni, clienti, per una bugia, che adesso è evidente. Anche perché io non vedo Mercedesz da un anno e comunque lei in tutto questo tempo non parlava alla madre, senza me in mezzo. Il problema non ero io, come diceva la famiglia di Mercedesz. Erano tutte bugie”.

Poi prosegue: “La sua famiglia mi ha creato tanti problemi. Non c’è stata la massima correttezza nei miei confronti. Purtroppo si sono comportanti male con me. Preferisco non fare più parte dei loro intrighi. Finalmente sono rinato“. Infine conclude: “La violenza sulle donne è gravissima e va condannata e combattuta. Però attenzione e muovere accuse senza sentire tutte le parti. Io ho passato davvero anni terribili, mi hanno insultato migliaia di persone. E ribadisco che ho perso lavori per cose che non ho mai fatto. Questa macchia forse l’avrò per tutta la vita. Non voglio portare rancore, ma che serva da esempio per altri. C’è chi fa gesti estremi in situazioni simili. Detto questo auguro tutto il meglio alla signora Henger, ho letto del suo incidente. Spero guarisca presto e lo dico con il cuore, così come spero riabbracci presto Mercedesz”.