"Una Vita", anticipazioni dal 22 al 28 maggio: una morte inaspettata

Nei prossimi appuntamenti di Una Vita i malvagi di Acacias pensano ai loro discutibili piani. Oltre a ciò, ci sono anche diversi problemi nella zona. Secondo le anticipazioni settimanali Alodia dichiara a Bellita di essere intenzionata a dare in adozione il bambino che ha in grembo. L'artista glielo impedisce e la tranquillizza in merito al fatto che si occuperà di lei e del figlio, come se gli fosse zia. Intanto il quartiere scopre che Soledad è ricercata dalla polizia per aver ucciso Felicia, Aurelio ricatta la casalinga: se non farà in modo di metter fine alla vita di una certa persona, lui non le darà più alcun rifugio e la lascerà al proprio fato. Successivamente la donna si mette ad origliare e spiare Marcos e Pierre Caron. Al loro rientro, dopo aver trascorso del bel tempo insieme, Felipe e Natalia rinvengono un cadavere. Ma di chi sarà mai? Non vi resta che continuare a leggere per scoprirlo.

Il morto è Caron. Nel frattempo, Bellita si riappacifica con sua sorella Candelaria, la quale le svela che il figlio è abituato a scappare di fronte ai problemi della vita. Il continuo intromettersi di Rosina nell'organizzazione del ristorante mette a dura prova la calma di Carmen. E Ignacio pian piano sembra tentato dall'idea di svignarsela e di fare ritorno nella casa degli zii. Intanto Natalia affronta Aurelio, sicura che sia stato lui a uccidere o far uccidere il diplomatico; ma l'uomo nega ogni accusa davanti alla sorella. Solo poi confessa a Genoveva di essere responsabile della morte di Caron, ammazzato per conto suo da Soledad. Anabel domanda a Marcos quali fossero i rapporti tra lui e il diplomatico e se la denuncia della giovane Quesada sia imputabile a lui. Alla luce di tutti questi avvenimenti, Soledad vorrebbe andar via dalla città il prima possibile, ma Aurelio non glielo consente ed esige di conoscere lo scopo della dinamite.

La donna si rifiuta di rivelare ad Aurelio a cosa serve il materiale, ma lui le sottrae uno scatto di Fausto per riuscire a scoprire da solo la verità. Anabel richiede ad Aurelio di provare a fare un ulteriore tentativo al fine di convincere Marcos ad approvare la relazione. Natalia impone a Felipe di allontanarsi da lei, perché la loro storia potrebbe procurargli solo dolore. Alodia riceve una missiva dai parenti: le hanno organizzato delle nozze con un giovane del paese; la donna è disperata e indecisa sul da farsi. Intanto, Josè Miguel fa arrivare una lettera a Ignacio, nel quale lo prega di rientrare almeno per Alodia. Intanto, i rapporti tra Fabiana e Servante sembrano sempre più difficili e Casilda e Jacinto non riescono a mettere pace fra di loro.

LEGGI ANCHE: Perché Gino Paoli si è sparato, tutti i dettagli sull'accaduto