Arriva il trailer italiano di La Casa di carta: Corea. Tutte le indiscrezioni sulla nuova serie Netflix

Il primo trailer italiano de “La Casa di Carta: Corea” è finalmente arrivato e tutti i fan della serie non stanno praticamente più nella pelle. Il remake della nota serie spagnola, infatti, uscirà questo 24 giugno e per la sua grandissima fan base può sembrare davvero troppo tempo. La breve sinossi presente sulla sezione italiana di Netflix, poi, lascia presagire molte grandi cose e l’hype intorno a questa nuova uscita è davvero smisurato.

L'enigmatico Professore riunisce un gruppo di abili ladri dal Nord e dal Sud del paese per il furto della valuta appena coniata di una Corea di imminente unificazione. Questo, infatti, è riportato nella descrizione sulla nota piattaforma e poco altro è possibile trovare in rete. Al portale americano about.netflix.com, però, molte sono state le indiscrezioni a partire, dal parere di  Alex Pina, il creatore e produttore esecutivo de La casa de papel originale.

I creatori coreani hanno sviluppato per anni la propria lingua e cultura audiovisiva. Sono riusciti, come la nostra serie, ad andare oltre i confini culturali e diventare un punto di riferimento per migliaia di telespettatori in tutto il mondo, soprattutto tra i giovani”. Ecco perché trovo affascinante che il mondo di La casa de papel sia così attraente per i creatori coreani da farne un adattamento. Anche il fatto che l'azione sia ambientata nella penisola coreana mi sembra una pietra miliare di cui sono davvero felice".

Riguardo il teaser, poi, sempre al noto portale leggiamo una chiara descrizione e, considerando quanto appena detto sulla tradizione cinematografica coreana, abbiamo davvero l'acquolina in bocca. il Professore – interpretato da Yoo Ji-tae – davanti a un muro pieno di maschere uniche, tra cui la tradizionale maschera coreana e l'iconica maschera di Salvador Dali della serie originale spagnola. Mentre si allunga per scegliere la maschera simbolica per la rapina, la scena transita, svelando agli spettatori la scelta finale del Professore. Inoltre, insieme a Seon Woojin – Team leader del team di Crisis Negotiation interpretato da Kim Yunjin – vengono introdotte le immagini attraenti di ogni otto membri della rapina insieme allo pseudonimo del nome della città: Berlino (Park Hae-soo); Tokyo (Jun Jong-seo); Mosca (Lee Won-jong); Denver (Kim Ji-hun); Nairobi (Jang Yoon-ju); Rio (Lee Hyun-woo); Helsinki (Kim Ji-hoon); e Oslo (Lee Kyu-ho).

Non ci rimane, allora, che segnare in rosso quel giorno sul calendario ed aspettare pazientemente questo 24 giugno. La casa di carta: Corea sta per arrivare e nessuno dei suoi innumerevoli fan può lasciarsi scappare l’occasione di vederlo in anteprima su Netflix prima di qualsiasi sgraditissimo spoiler. Buona visione a tutti, allora, e in bocca al lupo ai nostri nuovi eroi.

LEGGI ANCHE: Stranger Things 4 sarà un horror con Freddy Krueger