Miriana Trevisan, la svolta inaspettata: “Non possiamo nasconderci”

In passato è stata una famosissima valletta in diversi noti e seguitissimi format televisivi del secolo scorso, come ‘La Ruota della Fortuna’, ‘La Corrida’, ‘Pressing’ e molti altri. Miriana Trevisan ha rappresentato uno dei volti maggiormente famosi della tv italiana soprattutto negli ultimi periodi. La donna, classe 1972, dopo diverso tempo in cui è stata assente dal piccolo schermo ha fatto il suo grande ritorno quando ha preso parte al Grande Fratello Vip, nell'ultima edizione. Tra le mura della casa è stata spesso vittima di attacchi da parte di diversi ‘inquilini’, tra i quali Katia Ricciarelli e Giacomo Urtis. La Trevisan a giugno 2003 si è sposata con il cantante Pacifico Settembre, conosciuto come Pago. Dal loro amore è nato un bambino, ma i due hanno deciso di separarsi dopo dieci anni, pur restando in ottimi rapporti.

Anni fa Miriana ha anche sconfitto una brutta malattia all’utero. Ogni cosa si è risolta per fortuna nel migliore dei modi. Tuttavia l’esperienza ha segnato molto l’ex show girl italiana. Abbandonato il mondo televisivo quindici anni fa, nei periodi successivi – oltre alla veste di mamma – la Trevisan si è lanciata nell'arte della scrittura. Era il 2013 quando ha pubblicato un volume di fiabe per piccini, ‘Le fiabe colorate di Miriana’. Il ricavato della vendita dei tomi, la donna l’ha donato a una casa famiglia per bimbi che presentano difficoltà. In seguito alla scrittura di fiabe e racconti, ha pubblicato tre anni fa il suo primo romanzo: ‘La donna bonsai’. Una vita sicuramente varia e piena di svolte importante. E adesso? A quale cambiamento ci riferiamo nel titolo del nostro articolo?

Ebbene Miriana - si è capito - ha un'amore per la scrittura. All'interno del suo primo romanzo ha scelto di trattare l'argomento dell’immagine del fisico femminile. Il titolo, ‘La donna bonsai’, fa riferimento a tutte coloro che appaiono insicure e deboli. Un'accusa sociale profonda che testimonia il cambiamento della Trevisan. Ma quest'ultima non perde mai l'opportunità di scrivere molte riflessioni anche sul suo account Instagram. Poche ore fa sul noto social del gruppo Meta ha condiviso un post che contiene un suo scatto e nella didascalia ha stenografato un'autentica poesia. Ecco il contenuto, per i più curiosi: “Non possiamo nasconderci per troppo tempo, perché il tempo ci ruba storie da vivere. Forse, soffriremo il solletico della paura. Forse, dovremo vivere molti inizi che finiscono subito. Non nascondermi mai più”. Affermazioni che invitano la gente a non celarsi e a vivere l'esistenza al 100%!

LEGGI ANCHE: Roberto Vecchioni: Tutti i dettagli sul tradimento della moglie e l'omosessualità della figlia.