La tragica morte del figlio di Terence Hill: tutti i dettagli

Terence Hill è uno degli attori più amati dagli italiani e sono moltissimi anni, ormai, che la sua grande carriera continua a riscuotere grandi successi. Dai mitici film in duo con Bud Spencer fino al buon Don Matteo, Terence ci ha regalato momenti davvero indimenticabili e noi tutti portiamo nel cuore ogni suo personaggio. Purtroppo, però, il buon Hill ha dovuto anche vivere un’ immane tragedia e stiamo parlando, purtroppo, della morte di un dei  suoi figli: Ross Hill.

Sul noto settimanale di gossip Di Più è infatti presente un’ intervista all'altro figlio di Terence, Jess Hill, che ha rilasciato diverse dichiarazioni davvero molto toccanti.Dopo la morte di Ross vedevo mio papà piangere sempre. Tante lacrime, tantissime! Sembrava a tutti assurdo quello che era successo”. Un dolore del genere, infatti, non è esprimibile neanche da chi lo ha provato e noi possiamo solo farcene vagamente un’ idea.

Sempre alla nota rivista, poi, Jess descrive quella drammatica giornata e, oltre all’immenso dramma per la perdita del povero Ross, le parole che vengono usate rivelano anche la frustrante sensazioni d’impotenza che colpì tutti in quei tragici momenti:Quella maledetta sera ero con papà nel Nuovo Messico per la preparazione di un suo film. Ricordo ancora il terrore nei suoi occhi quando ha ricevuto la telefonata di mamma… Abbiamo preso subito un aereo e ci siamo precipitati da Ross…Giunti lì, non abbiamo potuto far altro che piangerlo”

Da quel 30 gennaio 1990, però, del tempo è passato e crediamo che la famiglia dell’attore, pur non dimenticando neanche per un momento l’accaduto, sia riuscita ad affrontare il dolore con grande coraggio. Ross, ad esempio, ora è un uomo affermato che cura diversi affari in giro per il mondo. “Il mio primo lavoro è fare il produttore, vivo in America. Papà, però, mi ha chiesto di seguire la gelateria, che si trova in Umbria, perciò vengo spesso in Italia”.

La gelateria in questione è, appunto, la storica gelateria Girotti di Amelia che, proprio grazie a Terence, ha riaperto i battenti il 30 marzo 2017. Nella sicurezza, allora, che l’attore americano ricordi ancora con grandissimo affetto il buon Ross Hill, vi consigliamo di gustare un buon gelato ad Amelia per avere la possibilità di incontrare Terence avendo cura, però, di non toccare uno dei pochi argomenti capace di rabbuiare il suo fantastico spirito.

LEGGI ANCHE: Terence Hill salva la vita di Nino Frassica sul set di Don Matteo