Vi siete mai chiesti perché Roberto Benigni e Nicoletta Braschi non hanno avuto figli? Il motivo è molto triste

Roberto Benigni è un attore e monologhista fra i più noti della nostra Penisola. Il suo lungo percorso artistico annovera collaborazioni con veri e propri mostri sacri come Fellini, Jarmusch, Bertolucci, Troisi e tanti altri ancora. Accanto a lui, poi, c'è sempre la sua dolce metà Nicoletta Braschi e la loro storia d’amore dura ormai da oltre 30 anni. La coppia, però, non ha mai avuto figli e il motivo sarebbe davvero particolare. Benigni e Braschi si amano profondamente da lungo tempo e memorabile è rimasta la dichiarazione d’amore che il marito ha rivolto alla moglie durante il discorso tenuto in occasione della vittoria del Leone d’oro: "Vorrei, se mi concedete proprio qualche momento, dedicare poche parole alla mia attrice prediletta, Nicoletta Braschi, alla quale non posso nemmeno dedicare questo premio, perché questo premio è suo. ‘Ti appartiene, lo sai’. Abbiamo fatto tutto insieme per 40 anni di lavoro. Quanti film abbiamo fatto… Come si fa a misurare il tempo con un film? Io conosco solo una maniera di misurare il tempo: con te e senza di te”

Particolarmente toccante, dunque, e la cosa sarebbe ovviamente ricambiata. All'interno di un'intervista rilasciata a Vanity Fair, infatti, la Braschi parla della vita pubblica con il marito e molto affetto c’è nelle sue affermazioni: "Abbiamo costruito tante cose insieme, è importante stare vicini. I festival sono luoghi dove lavoro e amicizia si mescolano. Presentare un film è un momento di verifica, è come un esame, anzi no, un trampolino prima del tuffo verso il pubblico". Nel corso di un'intervista rilasciata per la promozione de “ La tigre e la neve”, Nicoletta spiega però come mai una coppia così felice non abbia avuto figli e l’attrice risponde con la classica calma che la caratterizza: “Probabilmente non ho senso materno”, replica calma.

Il modo di vivere di due personalità come loro, a quanto pare, non si concilia benissimo con dei figli e i due avrebbero allora deciso di non darne alla luce. Insomma, sono semplicemente due persone, che per volontaria scelta non hanno pargoli ma che resteranno uniti ancora per tanto tempo visto il profondo sentimento che li lega. L'unica cosa che possiamo fare allora è complimentarci con entrambi per la fortunata carriera caratterizzata da un successo dietro l'altro. Ci auguriamo di vedere ancora numerosi film con i due coniugi riuniti e auguriamo a Roberto e Nicoletta che il loro affetto rimanga immutato nel tempo, come d'altra parte sembrerebbe, visti tutti gli anni insieme.

LEGGI ANCHE: Alberto Urso, non ce l'ha fatta: fan in lacrime