Cucina

Tutti conosciamo Mario Draghi, ma sapete dove abita? La sua casa è da sogno. FOTO

Il nostro Premier Mario Draghi vanta diverse proprietà, una delle quali nel lussuoso quartiere Parioli
Tutti conosciamo Mario Draghi, ma sapete dove abita? La sua casa è da sogno. FOTO

L’ex Governatore della Banca Centrale Europea, nonché nostro nuovo Premier dal 3 febbraio 2021, Mario Draghi, è sposato con Maria Serenella Cappello dalla quale ha avuto due figli, Federica e Giacomo. L’uomo ha alle spalle una lunga carriera durante la quale ha accumulato un patrimonio di tutto rispetto che gli ha permesso di acquistare diverse proprietà.

Le proprietà

Oltre all’appartamento nel lussuoso quartiere Parioli a Roma, Draghi possiede anche una  villa a Città della Pieve, in provincia di Perugia e una villa di 13 stanze circondata da terreni a Stra, in provincia di Venezia; anche a  Padova i coniugi Draghi possono vantare un’abitazione e una cappella, precisamente a Noventa Padovana,  e una casa di 7 vani con tanto di posto auto al coperto anche ad Anzio.

L’abitazione a Roma è posta in un raffinato palazzo del novecento formato da quattro piani, dal delicato color salmone, con tanto di piccoli balconcini, circondato da un basso muretto e una verde siepe.

“Una persona normale”

Non si hanno immagini degli interni, purtroppo, ma possiamo solo immaginare l’eleganza del suo appartamento, però c’è da dire che nonostante il personaggio di un certo spessore, Draghi si è sempre dimostrato una persona semplice e mai sopra le righe, lo affermano alcuni vicini di casa che a Romah24 hanno rilasciato alcune dichiarazioni:

Certo che conosco Draghi! Lo vedo spesso girare qui intorno. Di lui posso solo dire che è una persona intelligentissima, molto preparata e seria. Esattamente quello che serve al nostro paese in questo momento

ha esclamato una donna che da venti anni abita proprio di fronte casa del Premier, mentre un altro confessa:

Io Draghi non lo conosco, non ci ho mai parlato nonostante viva qua da trent’anni. Quello che posso dire è che la scorsa estate l’ho visto fare colazione seduto al tavolino del bar di fronte alla sua casa. Era con dei familiari e mi ha dato l’impressione di essere una persona molto distinta e a modo.