Cucina

Il piatto perfetto per il pranzo della domenica, provare per credere

La ricetta degli Gnocchi alla sorrentina
Il piatto perfetto per il pranzo della domenica, provare per credere

Gli gnocchi alla sorrentina, come è facile intuire, è un piatto tipico campano che prende il nome, per l’appunto, dalla cittadina costiera di Sorrento. Tuttavia, è molto apprezzato in tutta Italia per il suo sapore particolare e succulento.

Se non vi è mai capitato di cucinarlo e vi state chiedendo come si prepara, di seguito troverete le risposte alle vostre domande. Infatti, dopo aver illustrato gli ingredienti necessari, passeremo a descrivere nel dettaglio il metodo di preparazione.

La ricetta step by step degli Gnocchi alla sorrentina

  • Gnocchi: 1.2 Kg
  • Passata di pomodoro: 1.5 l
  • Mozzarella: 3
  • Parmigiano reggiano
  • Olio di oliva
  • Aglio
  • Basilico
  • Cipolla

Innanzitutto, bisogna sminuzzare le tre mozzarelle e riporle in un setaccio, affinché venga eliminato il siero. Poi in una padella versate un po’ d’olio e fate dorare l’aglio e la cipolla. Per quanto riguarda la cipolla, se volete un consiglio, non esagerate, mettetene soltanto qualche fine scaglietta. A questo punto, è arrivato il momento di incorporare la passata di pomodoro, aggiustare di sale e far cuocere il tutto per una ventina di minuti.

Passati circa 10 minuti, dovrete preoccuparvi di arricchire la padella con qualche foglia di basilico. A questo proposito, un altro piccolo suggerimento è quello di utilizzare il più possibile ingredienti freschi, perché rilasciano aromi più intensi.  Di certo, in questo modo, il piatto ne trarrà beneficio.

Quando saranno trascorsi i minuti idonei alla cottura, togliete la padella dal fuoco e dimenticatevene per un momento. Sì, perché ora dovrete porgere la vostra attenzione agli gnocchi. Non appena saranno cotti, dovrete scolarli e condirli con la passata di pomodoro.

Ora, procuratevi una pirofila e cospargetela di gnocchi sopra i quali andrete ad aggiungervi dei pezzetti di mozzarella e anche qualche foglia di basilico. Dopodiché, fate un altro strato nello stesso identico modo, e così via fino a che non avete finito gli ingredienti a disposizione. Quindi, imbiancate il tutto con un’abbondante spolverata di parmigiano reggiano.

L’ultimo passo importante e imprescindibile è proprio quello di far cuocere i vostri gnocchi in un forno precedentemente riscaldato e a una temperatura di 200°. Il vostro piatto sarà pronto una volta che la superficie avrà preso un colore dorato.