Curiosità

Tutti conosciamo Silvio Berlusconi, ma avete mai visto la nuova casa dell’ex Premier? E’ la villa del famoso regista. FOTO

Berlusconi si trasferisce nella villa che aveva prestato all'amico Franco Zeffirelli
Tutti conosciamo Silvio Berlusconi, ma avete mai visto la nuova casa dell’ex Premier? E’ la villa del famoso regista. FOTO

Silvio Berlusconi pronto finalmente al trasloco; il Cavaliere andrà ad abitare nella sua lussuosa villa sull’Appia Antica, acquistata nel 2001 per oltre 3 milioni e 375mila euro e poi prestata in comodato d’uso gratuito al regista fiorentino Franco Zeffirelli fino al 2019 quando è scomparso.

Il lusso degli arredi

L’Huffington Post l’aveva descritta così quando vi si era recato nel 2018

La sua villa, nascosta nel verde e circondata da vie con nomi che ricordano l’antichità – Erode, Pomponio, Crasso e molti altri – è alla fine di un piccolo viale a senso unico con radici che rendono il percorso per raggiungerla non certo dei più semplici.

E spostandosi nelle stanze:

Parlano le foto con dediche speciali e parlano i poster, i quadri e i fogli, come quello con una dedica scritta con una grafia da bambina delle elementari da Maria Teresa di Calcutta :”non siamo chiamati a fare delle cose straordinarie, ma a fare le piccole cose di ogni giorno con grande amore. Noi preghiamo per le Sue intenzioni”. Parlano gli oggetti, tanti e di ogni genere, dai peluches alle mug con la scritta “maestro” in cucina, dalle bamboline alle statue in ceramica alle matrioske con la sua immagine o con quella di Berlusconi (omaggiato un po’ ovunque e in tutte le forme)

E ancora:

Le luci all’interno sono basse e calde, un tavolino con dei fiori e delle foto attira subito la nostra attenzione.[…] Sullo sfondo, dietro la lampada Tiffany con fiori gialli, un ricordo con dediche del Coro della Scala del 7 dicembre del 2006 e un quadro che lo ritrae con uno dei suoi amati cani. Ci spostiamo nella stanza accanto, un grande salone in cui sono i colori grigi e celesti a dominare, evidenziati da una luce esterna che fa brillare ogni cosa, soprattutto il pianoforte con le tante, tantissime, cornici d’argento piene di foto.

Cosa resterà dei ricordi

Una meraviglia, un lusso fatto di arte e anche qualche eccesso, chissà quanto di quello che era presente è rimasto, cosa conserverà Berlusconi del suo amico scomparso.