News

Luciana Littizzetto questa volta l’ha fatta grossa.

La comica Luciana Littizzetto durante l'ultima puntata di "Che tempo che fa" ha fatto andare su tutte le furie la show girl.
Luciana Littizzetto questa volta l’ha fatta grossa.

Wanda Nara, la showgirl di origini argentine, questa volta fa sul serio. Sì, perché sembra proprio che non abbia per niente gradito ciò che è stato detto da Luciana Littizzetto nella nota trasmissione di Rai tre “Che tempo che fa”.

Sembrerebbe, infatti, che la cosa non finisca a tarallucci e vino, ma che, al contrario, potrebbe finire addirittura in tribunale.

Qual è stata l’infelice battuta che ha scatenato la suddetta diatriba televisiva pronunciata dalla spalla di Fabio Fazio? Entriamo allora nel dettaglio.

Durante l’ultima puntata del programma, andato in onda domenica 6 dicembre, Luciana Littizzetto ha parlato di una certa foto pubblicata sul profilo Instagram di Wanda. La conduttrice in quello scatto si presentava completamente nuda sul dorso di un cavallo.

Come si sa, la comica torinese non ha peli sulla lingua e tende a impostare i propri monologhi scherzosi senza troppi riguardi. Infatti, aveva commentato la foto con queste parole: “Lei si è tenuta con la sola forza delle unghie e credo con la Jolanda prensile. Dici che il cavallo sta immobile? Allora dimmi dove è finito il pomello della sella. Secondo me si arpiona in questo modo”.

Wanda, però, non l’ha presa bene e ha tacciato la Littizzetto di sessismo. Non solo la diretta interessata, però. In effetti, anche sui social, particolar modo su Twitter, molti utenti hanno preso le difese della ragazza, considerandola un’uscita sgradevole e offensiva.

Così, la compagna di Mauro Icardi ha deciso di non fargliela passare liscia e ha affermato che certamente andrà per vie legali.

Per di più, la stessa, a questo proposito ha condiviso anche un post  di Antonella Pavasili che recita così: “Perché le prevaricazioni e le violenze non è che vengano solo dai maschi. Al contrario. Perché la violenza e la volgarità non hanno sesso. Sono e restano violenza e volgarità. Per inciso. A me quella foto piace moltissimo. La cavallerizza è stupenda e al pomello non ci avrei mai pensato. Se non fosse stato per la casta Lucianina”

Insomma, a dire la verità la Littizzetto non è mai molto carina nei confronti di nessuno, comunque sia, stavolta evidentemente l’ha fatta grossa.