News

“Sono io la vera Denise” Nuovo orrore sul web, segnalato il profilo fake della piccola scomparsa

Subito dopo la puntata di "Chi l'ha visto?" del 7 aprile 2021, appare su Instagram un profilo falso di Denise Pipitone: "denise_pipitone_official".
“Sono io la vera Denise” Nuovo orrore sul web, segnalato il profilo fake della piccola scomparsa

Nelle ultime settimane non si parla altro che di Denise Pipitone, complice la storia di Olesya Rostova, la ragazza che si credeva potesse essere la figlia di Piera Maggio. Ora addirittura spunta un profilo Instagram falso della povera Denise, che si chiama “denise_pipitone_official“, nato in corrispondenza della puntata di Chi l’ha visto? del 7 aprile 2021, in cui si è scoperto che purtroppo Olesya non ha lo stesso gruppo sanguigno della Pipitone.

Il profilo falso di Denise Pipitone

La persona che ha creato il profilo ha inserito due post relativi al programma russo Let Them Talk, dov’è nato il caso di Olesya Rostova, con tanto di Instagram stories. Nella bio si leggono addirittura le parole “Sono la vera Denise” e un codice postale, 20121, di Bastioni di Porta Venezia a Milano.

Di seguito il contenuto della prima Instagram story di questo profilo falso:

Ragazzi vi spiego tutto. Allora, sono la vera Denise anche se potreste non crederci. Ho deciso di fare chiarezza una volta per tutte. Quello che è successo, è successo quando io ero molto piccolo (sic). La verità è che non so se Piera è la mia vera madre, comunque volevo solo dire che qua sto bene e ho tutto quello che mi serve e sinceramente non voglio andare da nessuna parte. Comunque voi non sapete niente della mia storie e quindi non potete giudicare, dopo tutto questo tempo ho deciso di fare luce sulla questione. Io sto bene comunque, non preoccupatevi.

Questo profilo, inoltre, ha promesso ai suoi followers, in continuo aumento, non solo di mostrarsi a breve, ma anche di dare spiegazioni in merito a tutta la faccenda.

Ma se guardiamo bene la sua foto profilo, non possiamo non notare che è la stessa identica ricostruzione creata lo scorso luglio 2020 dalla procura di Marsala per farci vedere come sarebbe Denise ora a 20 anni.