Spettacolo

“Il co*to spirituale”. La famosa vip fa delle rivelazioni segrete sulla propria vita intima: “Sono molto attiva”.

Una vecchia intervista di Ornella Muti nella quale parla della sua sessualità
“Il co*to spirituale”. La famosa vip fa delle rivelazioni segrete sulla propria vita intima: “Sono molto attiva”.

Sogno erotico degli anni ’80-’90, la bellissima Ornella Muti, ieri come oggi che ha 66 anni e ne dimostra almeno 10 in meno, quando parla di sessualità e si lascia andare ad alcune confessioni intime, non importa che l’intervista risalga a oltre 30 anni fa, fa comunque parlare di sé.

La vecchia intervista

Ed è proprio Dagospia che divulga una vecchia intervista dell’attrice rilasciata a Superveleno:

A 13 anni mi innamorai di un garagista ma purtroppo non fu il mio primo amante. A 14-15 anni conobbi Alessio Orano, con il quale trascorsi 5 anni di totale libertà. Nello stesso periodo conobbi molti altri uomini. Ho fatto tante sciocchezze in quel periodo! A 18 anni restai incinta ma non di Alessio Orano.

Poi la sorpresa, una dimensione che forse è conosciuta e accessibile solo a pochi, il ” co*to spirituale”, con il suo ormai ex marito Federico Fachinetti, con il quale è stata sposata da 1988 al 1996 e che gli ha dato due figli, Carolina e Andrea.

Conobbi Federico Facchinetti. Era tutto il contrario di Alessio Orano. Prima di lui, io avevo avuto tutti gli uomini che avevo voluto. Ma con Federico vivo in una totale armonia sessuale. E’ il mio uomo ideale. Nessuno ignora che il sesso non ha bisogno d’amore per funzionare. Ma io e Federico abbiamo raggiunto una dimensione supplementare, una dimensione dell’aldilà: il co*to spirituale.

Di nuovo al cinema

Cosa sia non ci dato sapere, dato che l’argomento non è stato approfondito; quello che sappiamo oggi è che la Muti tornerà presto al cinema con The Christmas Show, un film che uscirà, Covid permettendo, a Natale 2021, con Raoul Bova e Serena Autieri, del quale ha parlato in una lunga intervista al Corriere:

Abbiamo appena finito le riprese in Puglia. È una commedia natalizia pulita, divertente, un po’ fantasy ma anche collegata alla realtà. In più con un tocco speranza. Quella che non abbiamo quasi più. Sono la mamma di Serena e suocera di Raoul. Una tipa allegra un po’ sopra le righe, anche come nonna. Molto felice di partecipare a questo gioco.

Non più come Ornella Muti però, ma con il suo vero nome, Francesca Romana Rivelli:

Sono Francesca Rivelli e non vedo l’ora, visto il mio mestiere, di incontrare cose nuove, che mi sorprendano e spaventino anche: mi butto, a costo di rompermi in mille pezzi.