Spettacolo

Con Fabrizio Corona in carcere, che fine ha fatto il figlio Carlos Maria? Lo ritroviamo così

Mentre Fabrizio Corona è stato trasferito di nuovo in carcere, Nina Moric pubblica una foto del loro figlio Carlos, che attualmente si trova a Zagabria dai nonni materni.
Con Fabrizio Corona in carcere, che fine ha fatto il figlio Carlos Maria? Lo ritroviamo così

Dopo le sue dimissioni dal reparto psichiatrico dell’Ospedale Niguarda di Milano e nonostante le numerose richieste e petizioni per far si che si continuasse a curarlo dal punto di vista psichiatrico, Fabrizio Corona è stato trasferito di nuovo nel carcere di Monza, destando non poche polemiche. Molte sono state, infatti, le persone che si sono esposte per richiedere che Fabrizio venisse tenuto in ospedale per avere le cure di cui ancora evidentemente necessita, dopo il recente tentativo di suicidio e il conseguente sciopero della fame. Al momento l’arresto del re dei paparazzi resta uno degli argomenti più chiacchierati del web.

Intanto Nina Moric, ex moglie di Corona, ha pubblicato qualche giorno fa sui social una fotografia che ritrae il figlio Carlos Corona. Figlio di Nina e Fabrizio, Carlo ha 18 anni ora e non si trova in Italia da settimane, come rivela la nonna Gabriella, madre di Corona. La donna, in un’intervista al giornale “Libero Quotidiano” ha rivelato che il nipote si trova all’estero.

Carlos all’estero, dove si trova ora?

Il desiderio della madre è stato quello di tenere il figlio ben lontano dalla tempesta mediatica che sta colpendo la loro famiglia, facendolo trasferire dai nonni materni. Il giorno di Pasqua, però, Nina non ha resistito e ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto di Carlos Maria insieme ad alcuni bambini. Attualmente il figlio della Moric e di Corona si trova a Zagabria dai genitori di lei e con questo post ha voluto augurare buona pasqua ai suoi followers, che hanno apprezzato, ricambiando gli auguri con molto calore.

Nello scatto Carlos sembra felice e questo ha provocato un’ondata di sollievo nei suoi fan che erano preoccupati per le condizioni del giovane. Nel frattempo il padre resta in carcere ma, con la complicità del suo avvocato e delle persone a lui vicine, non smette di far arrivare la sua voce tramite il profilo di Instagram.