Serie TV,Spettacolo

“Màkari 2” si farà? Ecco tutte le indiscrezioni

Ci si domanda se ci sarà una seconda stagione di Makàri, e Claudio Gioè prova a dare delle risposte
“Màkari 2” si farà? Ecco tutte le indiscrezioni

Ha appassionato il pubblico televisivo con le avventure di Saverio Lamanna nella sua Màkari, ma giunti al termine della prima stagione ci si inizia a chiedere se ce ne sarà una seconda, e il protagonista Claudio Gioè prova a dare delle risposte.

Cos’ha in comune con il personaggio

Innanzitutto a Funweek pone l’accento sulle sue similitudini con il personaggio interpretato nella miniserie, tratta dai romanzi di Gaetano Savatteri:

 Tanti suoi aspetti parlano anche del mio vissuto. Anche io sono stato a Roma per tanto tempo e sono tornato da poco a vivere in Sicilia; un po’ come Lamanna, il mio personaggio, non a seguito di un violento licenziamento ma per scelta. Ma come lui mi sono ritrovato a fare i conti con i fantasmi del mio passato, del mio passato anche culturale della mia terra la mia Sicilia che amo tantissimo e che in questi anni ho continuato sempre a frequentare, ma che mi ha dato anche dei dispiaceri, delle note critiche.

 Del paragone con le avventure di un altro personaggio siciliano, il Commissario Montalbano, dichiara:

ma parliamo di un prodotto che affronta la Sicilia in maniera molto più contemporanea. Parliamo della Sicilia di oggi con tutte le sue contraddizioni e questi personaggi sanno vivere le contraddizioni con delle sfumature e delle sfaccettature e delle complessità che trovo molto moderne.

Una Sicilia la cui rappresentazione ha entusiasmato l’assessore al Turismo Nino Ciulla il quale ha dichiarato:

attraverso una storia, dei personaggi ed una regia di livello mostrerà al grande pubblico panoramiche, scorci e ambientazioni sorprendenti e inedite. 

Ci sarà un seguito?

Il successo della fiction ha piacevolmente stupito tutti, e Gioè ha ammesso:

Avevamo un carico alle spalle molto gravoso, prendevamo il posto il lunedì sera del mitico Commissario Montalbano, giravamo in Sicilia come lui, non nascondo che c’era un carico di responsabilità che ci gravava.

E dunque, considerato il successo tutti si aspettano una seconda stagione, ma l’attore non si sbilancia ed è costretto ad ammettere:

Non so niente, ho ricevuto tanti complimenti, ci siamo felicitati con la produzione, ma ufficialmente o ufficiosamente non mi hanno comunicato nulla. Non ho notizie fresche.