Serie TV,Spettacolo

“Svegliati amore mio” anticipazioni: ecco cosa accadrà nell’ultima puntata del 7 aprile

Giunge al termine l'appuntamento con la miniserie televisiva Svegliati amore mio
“Svegliati amore mio” anticipazioni: ecco cosa accadrà nell’ultima puntata del 7 aprile

Si conclude l’appuntamento con la miniserie televisiva ideata dalla solidale coppia artistica e nella vita formata da Simona Izzo e Ricky Tognazzi; l’ultima puntata di Svegliati amore mio, che vede protagonista la verace Sabrina Ferilli e gli affascinanti Ettore Bassi e Francesco Arca, giunge al termine con la terza e ultima puntata che andrà in onda il 7 aprile.

Cosa succederà nella puntata conclusiva che ha visto questa mamma coraggio indagare sulla causa della terribile malattia che ha colpito la figlia? Davvero è colpa dell’ acciaieria dove da anni lavora il marito? E cosa potrà fare lei contro questo grande mostro?

Vediamo nel dettaglio come si concluderà la storia nell’ultima puntata del 7 aprile.

Come si conclude la storia

Mimmo, ubriaco, è caduto dalla scogliera, e a nulla serviranno i soccorsi, l’uomo non solo è morto, ma pare proprio che non si sia trattato di un incidente bensì sia stato spinto giù da qualcuno, chi sarà stato? Le indagini iniziano e già c’è un sospettato, Sergio, sarà stato davvero lui? Chi ha ucciso quell’uomo tornato in città per riconquistare la sua bella Nanà?

Gli eventi non giocano a favore di Sergio, che è stato visto da varie persone litigare con Mimmo, sarà stata la gelosia a spingerlo a tanto, dunque? Nel frattempo la piccola Sara è uscita dall’ospedale e Nanà, consapevole dell’importanza dell’inchiesta di Stefano atta a dimostrare che l’acciaieria Tagliabue è la responsabile di ciò che è successo alla figlia, cercherà di coinvolgere anche altre madri in una grande manifestazione di protesta.

Riuscirà alla fine a spuntarla e a dimostrare di avere ragione? Non resta che attendere la puntata conclusiva per avere risposte a tutti gli interrogativi.

Lo spoiler della Izzo

Simona Izzo, in un messaggio sui social, sembra dare una risposta:

 Ringrazio Mediaset, Sabrina Ferilli, tutti gli attori, Piersilvio Berlusconi…Ringrazio tutti per averci fatto fare questo film. Perché era necessario, perché soltanto raccontando certe storie, non dico che si possa cambiare il mondo, però fanno pensare. Grazie Sabrina per avere fatto questa mamma coraggio meravigliosa che combatte e vince.